Preghiera, gioia e buona volontà per i bambini che frequentano il Monastero della Dormizione della Santa Vergine Maria di Roma

Preghiera, gioia e buona volontà per i bambini che frequentano il Monastero della Dormizione della Santa Vergine Maria di Roma

 

 

 

 

 

Di preghiera, gioia e letizia hanno goduto Domenica pomeriggio, 10 giugno 30 bambini che frequentano il la Chiesetta del Monastero ortodosso diocesano della Dormizione, quando, con la benedizione di Sua Eccellenza il vescovo Silvano, sono stati accompagnati da padre Razvan Savescu – il responsabile della cappella – al centro di Roma in una excursione progettata per integrare il pellegrinaggio con la conoscenza.

Così, la prima delle due tappe prevista è stata la Basilica di Santa Croce in Gerusalemme, chiesa costruita al posto di un'altra chiesa erretta da Sant'Elena, madre di San Costantino imperatore dei romani e dove si custodisce alcune frammenti del legno della S. Croce, spine della Corona che è stata posta sulla testa del Salvatore durante la Santa passione, uno dei chiodi della crocifissione, un dito di San Tomaso, l'insegna collocata sulla croce riportante la scritta in latino, greco ed ebraico, ed una copia esatta della Sindone il cui originale si trova a Torino. I bambini hanno venerato le reliquie con pietà, intonando l'inno troparion della Santa Croce.

La tappa successiva è stata il Bioparco – Zoo di Roma dove i bambini si sono dilettati per diverse ore.

Gloria a Dio per tutto!

 

 

{gallery}2018/475 2018.06.11.romaepiscopiecopii{/gallery}